Tutto quello che avreste voluto sapere sul GPS…

ma non avete mai osato chiedere.

hdr_00027_0Ad intervalli più o meno regolari, come la bolletta del gas, su qualche gruppo Facebook si legge qualcuno che con atteggiamento da maestro di vita sentenzia “Il GPS non serve a niente, volete mettere il fascino della cartina?”
Qualche tempo fa ho detto come la penso in QUESTO articolo.

IMG-20170318-WA0011Nel frattempo, dato che a me questo simpatico apparecchio è sempre piaciuto al punto da farne quasi un hobby, capitava spesso che qualcuno mi contattasse per farsi spiegare questa o quella cosa, da qui l’idea di organizzare un corso per principianti assoluti.
Il corso, fatto con la partecipazione di Gianni di Avventuraid pare sia piaciuto, più di una volta mi è stato chiesto di ripeterlo e -prima o poi- mi piacerebbe rifarlo, magari in due giorni con una giornata dedicata alla pratica.

Ho quindi deciso di farvi un regalone. La dispensa che avevo scritto per il corso era stata studiata proprio per rispondere alle domande più frequenti e levare i dubbi più comuni, si tratta quindi di una cosa sintetica ed essenziale che, in una ventina di pagine, passa dai fondamentali d’uso a come disegnare un percorso su Google Earth, scaricarlo, convertirlo in un formato adatto e farlo digerire al vostro GPS.

Alla fine della dispensa, ci sono le slides che Gianni ha usato per la sua parte di spiegazione, dovevano servire da supporto al suo discorso molto più articolato, ma ho deciso di lasciarle comunque perchè offrono spunti interessanti.

Cliccando qui, potete scaricarla in formato .pdf e, se volete, stamparvela per portarvela dietro quando fate le prove.

Sentitevi liberi di usarla, passarla agli amici, condividerla su facebook, farne quello che volete. Solo una cosa vi chiedo, se volete condividere il link, condividete quello alla pagina di questo articolo. Grazie

Dato che scrivere una dispensa richiede tempo e impegno, e conto di tenerla aggiornata periodicamente in base alle richieste arrivate e alle domande normalmente poste su facebook, vi sarei grato cliccando qui sotto c’è la possibilità (facoltativa) di darmi una mano a coprire spese sito e tempo impiegato. La dispensa non è e non sarà mai “in vendita”, ma qualsiasi sostegno è bene accetto.





P.S. dato che nessuno è perfetto, se dovesse capitarvi di trovare qualche errore, mandatemi pure un messaggio per segnalarlo. Ve ne sarò grato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *