Non è la moto adatta! ( ovvero “meno pugnette e più moto” )

Non è la moto adatta! ( ovvero “meno pugnette e più moto” )

goldwing_offroadWeekend appena trascorso, “tragedy tornant training” organizzato da Motociclismo all travellers, oltre al solito gruppo di enduroni, enduri, endurini, enduretti si nota qualche personaggio che sembra fuori luogo: un tizio con una Honda Goldwing che si fa tutto il corso di guida offroad girando su una pista da cross, un altro tizio con un BMW R65 d’epoca, con tanto di parabrezza e valigie rigide, e una ragazza con una Honda CB500, questi ultimi due hanno felicemente finito il giro offroad della domenica, guado compreso, senza sdraiarsi, senza rallentare minimamente il gruppo e senza nessun tipo di problema.

tragedytornant_BMW_guadoE, al solito, sul web spuntano i commenti “ma che senso ha con una moto del genere?” “ma dove starà il divertimento?”, penso sia l’ennesima conferma di due assiomi:

-primo: ognuno si diverte come stracazzo gli pare (e a vedere le facce dei pazzi di cui sopra, a fine giro, si sono divertiti eccome)
-secondo: le moto sono mediamente più elastiche dei motociclisti.

Sul primo punto c’è poco da discutere, uno della propria moto fa quello che vuole e non ci piove.

Sul secondo invece si potrebbe aprire una discussione epocale, ma, di fatto, un CB500 non si smonta se gli fai fare dello sterrato anche “mediamente” impegnativo (in rapporto al fatto che è una stradale, non parlo di portarla in mulattiera), una moto da turismo non esplode se finisce in acqua fino ai mozzi e, all’estremo opposto, qualcuno si diverte anche a portare in pista una endurona.

LEOK1_adventure_pista

So anche di qualcuno che ci è rimasto male vedendo locals che scalavano le dune in Africa a bordo dei ciclomotori più improbabili e, personalmente, ho tirato una delle migliori facciate della mia vita seguendo un amico su un vecchio guzzi in fuoristrada.

La domanda è utragedytornant_CB500n tantino retorica ma non sarà che, forse, è meglio provare prima di emettere sentenze o, se non si vuole provare (punto di vista rispettabilissimo) è meglio evitare di emettere sentenze? Il rischio è quello di venire clamorosamente smentiti da una ragazza su una moto che di fuoristradistico non ha NIENTE e che probabilmente, prima di questo, aveva fatto offroad al massimo su un tratto di strada con l’asfalto in rifacimento 😀

(Ringrazio Mario Ciaccia di “Motociclismo” per le fotografie in off, e LEOK1 del forum LC8.org per la foto del kappone in pista)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *